Internazionalizzazione Digitale e Smart (IDS)

Home Servizi Internazionalizzazione Digitale e Smart (IDS)
L’Internazionalizzazione Digitale e Smart (IDS) si basa su servizi innovativi e strumenti della rete (internet, applicazioni) ed un massiccio utilizzo del mobile, nel marketing come nel societing.
I nostri processi di Internazionalizzazione Digitale e Smart permettono alle imprese e alla PA di fondare gli strumenti tradizionali di promozione economica all’estero, sulla costruzione dei propri specifici network sociali e sulla creazione di nuove forme di legami e di responsabilità, coniugando le nuove possibilità di business connesse con l’utilizzo dei servizi di promozione internazionale tradizionale, con i valori condivisi di tutti i soggetti coinvolti, che emergono dalle analisi delle conversazioni on line.

Nello specifico le attività del processo di IDS sono:

  • Check up e coaching aziendale;
  • Analisi di mercato, individuazione dei Paesi Target e delle tribù di riferimento per l’azienda sui Paesi Target individuati. (Tali analisi vengono elaborate attraverso la predisposizione di strumenti informativi corredati da dati statistici, analisi settoriali e approfondimenti relativi ai principali mercati internazionali, nonché attraverso il ricorso alla Human Sentiment Analysis (HSA), all’etnografia digitale che analizza le conversazioni on line dei potenziali clienti dell’azienda sui Paesi Target individuati);
  • Ricerca delle risorse finanziarie utili all’implementazione di progetti di promozione internazionale, attraverso un’analisi personalizzata per l’individuazione delle fonti di finanziamento pubbliche e private e per la gestione delle eventuali relative pratiche di finanziamento, attraverso partner specializzati in finanza agevolata;
  • Pianificazione, realizzazione e monitoraggio di piani smart di marketing internazionale personalizzati per l’azienda. Tali piani, basati su ricerche di mercato e sui risultati dei nostri studi di HSA ed etnografia digitale, comprendono la ricerca partner esteri e la programmazione e realizzazione di attività di business matching ed eventi di promozione economica, in Italia e all’estero, attraverso un network internazionale specializzato dedicato. Ogni fase dei piani di marketing è accompagnata trasversalmente dal supporto di servizi innovativi e interattivi, in grado di migliorare l’efficacia delle azioni programmate e la visibilità dell’azienda sui mercati nazionali e internazionali;
  • Analisi e ideazione di soluzioni innovative personalizzate per le esigenze specifiche dei singoli clienti, connesse alla comunicazione, la promozione e l’internazionalizzazione;
  • Formazione e preparazione a strutturare processi di IDS, da realizzarsi direttamente in azienda;
  • Gestione degli aspetti connessi con la contrattualistica internazionale, attraverso partnership con studi legali specializzati;
  • Consulenza in materia di normativa internazionale per lo sdoganamento delle merci;
  • Gestione degli aspetti connessi con la fiscalità internazionale, attraverso partnership con studi specializzati.

 

Perché l’IDS è uno strumento necessario?

La percentuale di piccole imprese digitalizzate che intrattengono relazioni con l’estero è quattro volte superiore alla percentuale di quelle non digitalizzate. Per le medie imprese, tale rapporto è addirittura del 50% (Dall’analisi sull’internazionalizzazione digitale commissionata da Google a Doxa Digital nel 2013)
Al crescere del livello di maturità digitale, cresce del 21% la percentuale delle piccole imprese che esportano e del 15% quello delle medie imprese. Le piccole imprese digitalizzate che esportano realizzano – in media – il 24% del loro fatturato attraverso e-commerce diretto estero. Le medie imprese, il 39%.

Le possibilità d’impiego della Rete da parte delle aziende sono molto vaste e comprendono, ad esempio, gli aspetti commerciali (e-commerce, gestione dei rapporti con i fornitori, CRM ecc.), la fatturazione elettronica, i rapporti con la Pubblica Amministrazione e con le banche e le attività di recruiting.

Nonostante il mobile rappresenti oggi un trend in forte crescita sul mercato italiano, solo il 30% delle PMI sceglie di investire in soluzioni mobili e considera tale investimento prioritario per sviluppare il proprio business.

Solo il 34% delle PMI è presente online con il proprio sito Internet. Si tratta in molti casi di siti vetrina in cui vengono riportati: il catalogo prodotti ed il listino prezzi, l’informativa sulla privacy, i contatti per l’assistenza post vendita.

Lo scarso presidio dei social media e la bassa penetrazione del commercio elettronico testimoniano un utilizzo ancora embrionale e poco consapevole delle opportunità e delle funzionalità offerte dalla Rete alle imprese attive online.

Proprio da questi dati siamo partiti per mettere a punto la IDS e supportare le PMI italiane per avviare e consolidare processi che le rendano più competitive, affinando sempre più la scelta e l’utilizzo di strumenti di promozione internazionale necessari affrontare i mercati esteri.