Clast sarà al TechGarage del 25 giugno

Siamo partiti con una chiacchierata su un furgone dal nome pittoresco (BarCamper) e dopo tanta formazione, confronto e qualche pitch ci ritroviamo alla finale di Nidi TecNoFrontiere (il TechGarage) del 25 giugno prossimo.

10 idee, dieci modelli creativi d’impresa per far respirare quell’ecosistema creativo che in Basilicata sta trovando una sua dimensione, anche grazie al fondamentale impegno di Basilicata Innovazione e UnionCamere Basilicata.

Ecco a voi i dieci finalisti, che si affronteranno a colpi di pitch:

Bloggers&city – blog sugli eventi, suddivisi per regione, e in cui sono raccolti i feedback degli utenti, generati attraverso la stesura di contenuti categorizzati con etichette tematiche (tag) ma anche ricavati dai social network. Bookasface – una piattaforma web (nata dal successo dell’omonima pagina Facebook con più di 10.000 “mi piace”) in cui è possibile identificarsi con un libro, scattando e pubblicando una foto della copertina davanti al proprio viso, che è anche un marchio registrato da applicare su libri cartacei e digitali, segnalati dalla community. Call me in – app volta alla ricerca, condivisione e creazione di eventi, che dà la possibilità di fare il “check-in” all’iniziativa a cui si intende partecipare e di ottenere il ticket per l’ingresso. Clast – una app, che attraverso un algoritmo sviluppato ad hoc, consentirà di condividere in una community i piatti che si stanno preparando, localizzandone anche l’area geografica, e permettendo, se la cucina è di gradimento, di “aggiungere un posto a tavola”. Find Parking – app che, attraverso uno specifico software già disponibile in versione alpha, semplifica la ricerca di un parcheggio. Hand made in Basilicata – oggetti di eco-design realizzati attraverso gli scarti di materiali pregiati e da vendere attraverso una piattaforma di e-commerce. MiDoMet – dispositivi per il monitoraggio dei consumi di acqua e gas, che offrono al cliente le informazioni di interesse grazie ad una infrastruttura virtuale e scalabile. Mille colori dell’arcobaleno – progetto dedicato alla cura, anche mediante la formazione a distanza, di specifiche patologie dell’età evolutiva. Re-Dandy – realizzazione di accessori d’abbigliamento come papillon, cravatte, fazzoletti per taschino, dal design e stile molto particolari, attraverso il riciclaggio di abiti usati e da vendere attraverso una piattaforma di e-commerce. Wreaders – piattaforma web in cui gli scrittori meno noti possono inserire le loro opere e, a seguito dei feedback lasciati dagli utenti, aspirare alla pubblicazione da parte delle case editrici.

 

Noi ci crediamo e puntiamo sul social eating che vogliamo mescolare con il dating per creare reti sociali non solo virtuali, legate alla biodiversità e al confronti tra culture, tradizioni, bon ton.

 

Clast, Share your taste.